STAI VALUTANTO L’ACQUISTO DI UNA CASA…? CHIEDI SEMPRE COPIA DEI DOCUMENTI

È STATA FATTA RICHIESTA DI SANATORIA / CONDONO EDILIZIO OK! TU CHIEDI SEMPRE COPIA DEI DOCUMENTI

Spesso ti capiterà di sentirti dire, ancor prima di fare le verifiche, dall’Agente immobiliare che:

…per le difformità in questa casa è stata fatta una richiesta di Sanatoria / Condono Edilizio…

Potrà capitare, soprattutto ai comprocasa, di rilevare durante la visita, o durante l’analisi della documentazione (planimetrie urbanistiche e catastali) delle difformità, ovvero, incongruenze tra lo stato dei luoghi e ciò che riportano i disegni che visionerai.

Anche in questo caso la risposta che riceverai potrà essere la medesima

…per le difformità in questa casa è stata fatta una richiesta di Sanatoria / Condono Edilizio...”

A volte, nell’analizzare (leggere attentamente) un atto Notarile di provenienza, ovvero il documento che ne attesta la legittima proprietà della parte venditrice, ti capiterà di leggere ad un certo punto

“...per l’immobile è stata fatta richiesta di Sanatoria in data __/_____/_____  con protocollo num. _____

Senza trovare alcuna menzione in merito alla CONCESSIONE EDILIZIA IN SANATORIA

Che cos’è?

È l’ultimo atto amministrativo che rilascia il Comune al quale è stata fatta la richiesta di sanatoria e con il quale attesta che le opere denunciate come abusive sono DEFINITIVAMENTE state sanate.

Pensi sia importante averne una copia?

Perché questa domanda apparentemente sciocca?

Te lo spiego

Purtroppo in Italia per due delle tre Leggi che consentivano di sanare abusi edilizi era consentito stipulare Atti Notarili di trasferimento del bene indicando appunto sul rogito i soli estremi della RICHIESTA di sanatoria e l’indicazione dell’avvenuto pagamento dell’intera somma dell’oblazione e oneri, la multa imposta dallo stato appunto per sanare le opere abusive.

Nessuna indicazione e riferimento invece sulla Concessione Edilizia in Sanatoria

Ed è per questo che ti troverai a leggere su alcuni atti la frase che ti ho riportato sopra, te la ripeto:

“...per l’immobile è stata fatta richiesta di Sanatoria in data __/_____/_____  con protocollo num. _____

Ma tu sei un comprocasa no!

Ti basta

  • La risposta dell’agente immobiliare ?
  • Leggere quella frase sul rogito di provenienza ?

NO!

La tua risposta quindi sarà:

“…bene, posso avere copia della Concessione Edilizia in Sanatoria che è stata rilasciata per questo immobile? GRAZIE “

Questo è uno dei tanti casi in cui per acquistare una casa è fondamentale saper:

  • CHIEDERE
  • COSA CHIEDERE
  • A CHI CHIEDERE
  • QUANDO CHIEDERE

Se non sei preparato a questo dovrai accontentarti delle informazioni che ti vengono date, a prendere per buone le risposte che che ti vengono date e soprattutto a sperare che ciò che ti viene detto sia TUTTO ciò che c’è da sapere e che sia CORRETTO.

Secondo me conviene che tu investa qualche ora del tuo tempo a prepararti per essere pronto a gestire tutte le situazioni che ti si presenteranno durante la ricerca della tua nuova casa.

Non credi?

Fammi sapere, ci vediamo dall’altra parte

 

L

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

commenta