L’INVESTITORE IMMOBILIARE SENZA METODO NON VA DA NESSUNA PARTE! 2^ PARTE

UN INVESTITORE IMMOBILIARE SENZA METODO NON VA DA NESSUNA PARTE!

2^ E NON ULTIMA PARTE 

Bene, eccoci alla seconda parte dell’articolo che riguarda gli investitori immobiliari e soprattutto riguarda il loro Metodo utilizzato e che dovrebbero utilizzare nello svolgere le loro attività (almeno quelli che le svolgono in maniera continuativa e con profitto)

Se non l’hai ancora fatto puoi leggere la prima parte dell’articolo a cliccando QUI

Alla luce di quanto detto quindi possiamo convergere tutti sul fatto che

Un investitore immobiliare non è un giocatore d’azzardi ma è uno che trasforma le opportunità in profitto, ma prima di tutto è colui che sa come riconoscere una opportunità da tramutare in denaro.

Spero su questo possiamo essere tutti d’accordo! E se non lo siamo (legittimo) ti chiedo di inserire nei commenti il PERCHÈ, sai, per un motivo molto semplice, i motivi per i quali io la penso così, e per i quali io sono convinto che è così te li sto spiegando.

Conosco molte persone che svolgono l’attività di investitore immobiliare e la maggior parte di quelli che conosco li incontro o per una chiacchierata o per una consulenza, almeno 2 volte al mese; in consulenza intendo che usciamo insieme a fare attività.

Ultimamente devo dire, con immenso orgoglio, qualcuno che svolge attività distante da Roma ha iniziato a prendere l’abitudine di sfruttare l’aiuto delle consulenze online su whatsapp e questo mi rende parecchio orgoglioso!

E come dice Bovo Vieri “E agli invidiosi…. prrrrrrr”

Torniamo a noi.

Una cosa fondamentale nella vita operativa di un investitore  immobiliare è IL TEMPO!

Il tempo è direttamente proporzionale al ROI

Più tempo si riesce ad utilizzare con prestazioni di qualità è più il ROI ne beneficia.

Aspetta… Non sai cos’è il ROI? Contatta un investitore immobiliare (di successo) e chiedi se può dedicarti 10 minuti per spiegartelo. Nessuno te lo vuole spiegare?

Vabbè scrivimi su luigi@luigiilardi.it ci organizziamo per una telefonata GRATUITA ed oltre al ROI ti spiego qualche altra cosa.

Il tempo è fondamentale per tutti i business, ma per l’investitore immobiliare, per un ottimo utilizzo del tempo vale tutto.

  • Minore è il tempo che si impiega a valutare la bontà e validità di una operazione e  
  1. Prima si porta a casa l’operazione quindi soldi;
  2. Più alto sarà il numero delle operazioni che riesce a valutare;
  3. Più alte saranno le probabilità di battere sul tempo la concorrenza e lasciarli a bocca asciutta!

Vedi, tutti gli investitori immobiliari di successo che conosco, sono imprenditori che vivono di CERTEZZE, mentre l’indecisione, l’insicurezza, la paura di assumersi il rischio di decidere, l’ansia sono tutti sinonimi di INCERTEZZA e sono tutti sinonimi di PERDITE DI TEMPO.

Posso dirti che la sicurezza acquisita a seguito  di buone performance va inevitabilmente ad influire positivamente sul proprio ego, automaticamente influisce sui rendimenti espressi in € .

Eccoti spiegato il motivo per il quale alcuni investitori immobiliari sono abituati a macinare, in pochissimo tempo, una marea di informazioni ! 

Se un investitore immobiliare è consapevole di essere profittevole nella maggior parte delle operazioni che lavora, è motivato a farne sempre un numero maggiore, e per farne sempre di più, che ti piaccia o no, deve per forza di cose avere UN METODO da applicare.

È inevitabile, farne il maggior numero possibile richiede essere rapidi e l’essere rapido si concretizza soltanto quando si è una macchina da guerra e per essere una macchina da guerra devi compiere azioni in maniera sistematica, automatica! 

Voglio ripeterlo:

DEVI AVERE UN METODO DA APPLICARE

Attenzione, non per forza di cose il METODO COMPROCASA, non sto dicendo questo; è vero che mi rende orgoglioso il fatto che alcuni investitori immobiliari, che si sono ritrovati a leggere il libro per pura curiosità, abbiano deciso di adottare e arricchire il proprio metodo di lavoro con le indicazioni e i suggerimenti del metodo comprocasa. 

Ti chiederai:

Ma in che consiste avere un Metodo da applicare per migliorare la qualità del tempo?”

Ti faccio qualche esempio

  • Fare ed aggiornare costantemente la propria mappatura;
  • Tenere sempre aggiornata la propria classifica di immobili contenuti nella mappatura;
  • Essere efficienti in fase di visita, appunti, foto, note vocali, domande da fare, domande da non fare, metter gli occhi dove vanno messi ecc
  • Scrivere ed annotare giudizi, tradurli in voti per la classifica degli immobili
  • Fare le giuste considerazioni, soprattutto puntuali per riconoscere l’opportunità e le “sole”
  • Acquisire il maggior numero di informazioni e dati per poter identificare quelle che sono le problematiche buone e distinguerle dalle problematiche cattive;
  • Saper ordinare correttamente per prezzo e per valore gli immobili;

E queste sono soltanto alcune delle attività che vanno a identificare il proprio METODO!

A volte qualcuno che mi chiede 

ma come è possibile fare visita a 3 immobili al mattino e 3 al pomeriggio?

Posso garantirti che si fa, in molti lo fanno, ma non tutti lo fanno nella maniera corretta, o meglio, nella maniera più produttiva possibile!

“Che significa essere produttivi?”

Vedere 7 o anche 8 case in un giorno non significa essere produttivi?”

NO!

L’unico modo per essere produttivi è:

Portarsi via, sia dalla visita che dall’appuntamento in agenzia, TUTTE le informazioni che, una volta rientrare alla base (casa, ufficio, whatsapp con me, ecc) si deve essere in condizioni di poter ordinare agevolmente gli appunti, fare subito le giuste considerazioni, poter sin da subito condividere e ragionare su quelle che sono le valutazioni, ma in particolare si deve essere in condizioni di ragionare sui MOTIVI validi che hanno generato tali considerazioni.

Ne di più ne di meno!

C’è anche ci si ritiene soddisfatto del lavoro svolto soltanto per il fatto di essere riuscito a far visita a 4 o 5 immobili, o aver preso appuntamento per il reperimento delle informazioni con 3 o 4 agenzie.

Non è così signori mie! Mi spiace deludervi!

Se nel momento che sei rientrato a casa o in ufficio o ti metti online con me su skype o whatsapp o solo vuoi inviarmi una mail ed in quel preciso momento ti accorgi di non essere in condizione, per carenza di informazioni VERE, di non poter ordinare gli appunti presi con rapidità (foto, video, note audio, appunti, documenti), di non essere in condizione di aggiornare la propria mappatura, non puoi aggiornare la classifica, non sei in grado di valutare con estrema certezza se uno degli immobili è possibile definirlo AFFARE o se preferisci OPPORTINITÀ, non credo che la tua uscita sia stata produttiva, anzi!

Vorrei spendere qualche considerazione in più sulle informazioni VERE e sui documenti.

Ad esempio la scorsa settimana di Cuneo (che saluto perché so che mi leggono) ha prenotato per il sabato mattina, anticipando che era questione di vita o di morte, una consulenza di 2 ore con me.

Quando ci siamo collegati, nonostante le raccomandazioni che invio sempre con una mail prima dell’appuntamento, mi sono sentito:

  • “NO, quel documento non lo abbiamo chiesto, poi magari ci torniamo”
  • Si quel documento l’ho visto, l’ho letto, non ho chiesto copia e non l’ho fotografato, ma credo di ricordare che… Comunque posso prendere appuntamento e tornare a prenderlo!

Ma quante volte vuoi andarci? 

Ora sai che facciamo?

Visto che sulla questione documenti e sulla questione informazioni VERE mi ci dovrei e mi ci vorrei soffermare un po’ di più, ti lascio meditare su quanto finora letto, ti lascio l’opportunità di lasciare i tuoi commenti e ci “rivediamo” in una TERZA e ultima parte di questo luuuuuunghissimo articolo.

Con l’occasione, se soltanto ora hai deciso di leggere il libro, anche solo per capire di cosa sto parlando, beh che dire, meglio tardi che mai, ti lascio il link Amazon dove puoi ordinane una copia tutta per te.

 LIBRO IL METODO COMPROCASA

EBOOK IL METODO COMPROCASA

Non ne si convinto? Credi sia un investimento troppo oneroso che richiede un po’ di tempo in più per ragionarci? 

Ti aiuto, ti lascio il LINK dove potrai scaricare GRATUITAMENTE i primi due capitoli in modo da poterti fare un’idea se sia il caso o meno di fare questo investimento.

Aspetto di leggerti nei commenti nella mia mail personale luigi@luigiilardi.it e ti ricordo che se non hai un metodo molto probabilmente è perché nessuno te ne ha mai mostrato uno!

L

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *