ASSEGNARE IL GIUSTO PESO ALLE TUE KILLER PER ABBASSARE IL PREZZO D’ACQUISTO

DOMANDA:
“…Ma le killer hanno un valore prettamente ed esclusivamente economico…?”
 
La risposta è: ASSOLUTAMENTE NO!
 
Anzi, ti dico di più.
 
Posso dirti con certezza e cognizione di causa che il valore economico di una killer è il peso meno influente, in fase di trattativa, che tu possa assegnare.
 
Ti capiterà, o ti sarà già capitato, in fase di trattativa di dover spiegare e dover di motivare il prezzo che hai deciso di offrire per una casa e di non far minimamente riferimento alcuno sulla quantità di denaro necessaria per sistemare quella determinata situazione.
 
I motivi per i quali le tue killer sono infallibili sono espressi in quantità di impegno necessario a risolverle.
 
Tradotto, quanto impegno MENTALE e TEMPORALE è necessario dedicare affinché la situazione di possa definire risolta.
 
Prova solo ad immaginare la situazione in cui ti presenti al cospetto dell’agente immobiliare e del venditore non con una ma con 7, 8, 10 killer e delle quali non sapevano nemmeno l’esistenza!
 
Hai vinto in partenza!
Senza neanche aprire bocca e parlare di soldi!
 
Ricorda che quello che ti dico nei miei video e nei miei articoli sul Blog non sono sensazioni o peggio ancora delle mie opinioni opinioni.
 
Dopo oltre 20 anni di esperienza di vita vissuta posso tranquillamente dirti:
 
“…trova le tue killer, attribuisci loro il giusto peso e poi vai a consegnare la tua proposta di acquisto….”
 
Questo è ciò che ripeto ormai da tempo ai comprocasa che quotidianamente si impegnano per ricercare e scovare le killer giuste per andare a motivare le loro proposte d’acquisto.
 
E questo è quello che dico a te oggi…
Non perché lo penso, ma perché lo so!
 
Ci vediamo dall’altra parte
 
L
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

commenta